Cicara

25

Cicara®, un bicchiere intelligente da utilizzare in ufficio per contrastare l’utilizzo di bicchieri usa e getta. Una pausa caffè amica dell’ambiente. Cicara® utilizza un moderno materiale che fa parte della famiglia di bioplastiche derivate dalla lavorazione di sostanze vegetali come l’amido di mais, da cui si ottengono polimeri biodegradabili da materie prime di origine rinnovabile. Grazie alle sue caratteristiche, oggi siamo in grado di realizzare soluzioni e oggetti a ridotto impatto ambientale per la vita di tutti i giorni. La bioplastica utilizzata per la produzione di Cicara® è una materia prima che non va in conflitto con le coltivazioni destinate all’alimentazione umana e zootecnica. Cicara® è stata pensata e progettata per un utilizzo nella pausa caffè, così che ognuno possa trasformare un momento quotidiano in un gesto sostenibile. Chiusura non ermetica.

Formato scatola: 14 x 9 x 7,5 cm circa.
Bicchiere: diametro circa 6 cm; altezza 8 cm.

Disponibile

COD: 5018581 Categorie: ,

Prodotto da Up-Code s.r.l.

Start-up innovativa di Padova che ha l’obiettivo di sviluppare prodotti e servizi innovativi ad alto valore tecnologico senza mai perdere di vista le ricadute sociali e ambientali della ricerca e sviluppo. Up-code è una società di giovani ricercatori specializzati nei settori delle nanotecnologie, dell’ingegneria elettronica, della fisica applicata e delle scienze della vita in genere, convinti che la sostenibilità e l’innovazione possano coesistere in oggetti attraenti e funzionali in ogni dettaglio.

Distribuito da Alisea s.r.l.

Azienda che fa del riciclo la base di ogni progetto, divenendo l’unico operatore che fa del Riuso e del Riciclo una forma di identità d’impresa dal 1994. Tutti i materiali utilizzati per la produzione dei nostri oggetti sono trattati con processi di trasformazione innovativi, che garantiscono standard qualitativi praticamente identici alle materie vergini.

Alisea rafforza il proprio impegno nell’innovazione continua verso la sostenibilità dei processi e di tutte le pratiche aziendali al fine di minimizzare gli impatti negativi ed amplificare gli impatti positivi sulle Persone, sul Territorio e sulla Biosfera adottando, nel 2019,  lo stato giuridico di “SOCIETÀ BENEFIT” e inserendo questo impegno all’interno del proprio statuto.